Negli ultimi anni stiamo assistendo ad una sempre maggior promozione di norme edificatorie in tema di salvaguardia ambientale e alla sempre più diffusa richiesta di armonizzare le costruzioni civili e industriali con il paesaggio.

 

Un prefabbricato industriale può trasformarsi in un edificio ecologico, capace di mitigare gli effetti del cambiamento climatico. Come? La Truzzi S.p.A ha studiato, progettato e sperimentato soluzioni che consentono la realizzazione di tetti verdi perfettamente integrati con i nostri sistemi di copertura alari. Nasce così EcoShed, nel dettaglio la sua composizione:

 

 

Sono ormai note le problematiche connesse alle emissioni in atmosfera di CO2, che a livello planetario impegnano scienziati ed esperti internazionali. I benefici che una copertura verde può dare ad un prefabbricato industriale e all’ambiente circostante sono molteplici, eccone alcuni:

I benefici di un tetto verde

DEFLUSSO ACQUE

Le piante presenti in copertura consentono la laminazione delle acque meteoriche trattenendole e rilasciandole gradualmente.

SFASAMENTO TERMICO

L’ingresso del calore estivo viene ritardato verso le ore notturne mantenendo condizioni di maggior benessere nelle ore lavorative.

COIBENTAZIONE

Le dispersioni di calore verso l’esterno sono ridotte dallo strato vegetale. Edifici più caldi nel periodo invernale.

PROTEZIONE COPERTURA

La durata delle membrane impermeabilizzanti aumenta generando sensibili risparmi di manutenzione e sostituzione nel tempo.

TEMPERATURA

Gli organismi vegetali respirando, traspirando e con l’attività di fotosintesi limitano l’irraggiamento solare e i relativi effetti sugli ambienti sottostanti.

AMBIENTE

Le piante assorbono l’anidride carbonica, l’anidride solforosa, e altri gas nocivi con notevole vantaggio in termini di qualità dell’aria e di miglioramento ambientale.

Fertil, azienda con esperienza pluriennale nella realizzazione di tetti verdi, è stata fondamentale nella realizzazione di questo progetto. Esperti nella progettazione e realizzazione di verde pensile estensivo per tetti piani, li abbiamo coinvolti nella prototipazione di un tetto verde per copertura alare, che si adattasse ai nostri sistemi: #Ondal, #SuperOndal, #Truelight e #Contrast.

 

EcoShed: fase di inverdimento

Data la natura non piana di questa tipologia di coperture, abbiamo dovuto risolvere alcune problematiche. Infatti, la posa del pacchetto verde andava adattata alla caratteristica curvatura dei nostri tegoli alari, per evitare che il substrato delle zone più inclinate non franasse. Anche la scelta delle tipologie vegetali è stata un punto fondamentale per la riuscita del progetto. La scelta è ricaduta su specie resistenti, adatte a sopravvivere anche in condizioni climatiche critiche e ad una cura non eccessivamente frequente.

Oltre a ciò, abbiamo progettato insieme a Fertil un sistema di irrigazione di emergenza, utilizzabile nei mesi più critici dell’anno.

Per la Truzzi S.p.A costruire è un fatto etico, che non può prescindere dal rispetto della propria identità, di quelle degli altri e della comunità a cui appartiene. Rispetto che si realizza nella capacità di vedere in prospettiva, valutando sul lungo periodo i benefici e l’impatto di ogni progetto sulle persone e sull’ambiente. Queste le radici da cui nasce il concept di EcoShed.
Coerentemente con la nostra visione aziendale e grazie al continuo desiderio di innovare che, da oltre 60 anni, ci porta ad essere pionieri della prefabbricazione, la Truzzi S.p.A continua a studiare e progettare nuove soluzioni sempre in linea con l’evoluzione del mercato per consentire ai propri clienti di cogliere i nuovi trend verso la transizione green.

E voi, come intendete affrontare le nuove opportunità della green economy? Il nostro team è a vostra disposizione per nuovi progetti.